Conservativa

Tecniche dirette e indirette per la conservazione "otturazione del dente cariato o traumatizzato". La carie è una malattia che porta alla distruzione dei tessuti duri del dente (smalto, dentina, cemento). E’ causata da batteri che producono acidi a partire dagli zuccheri assunti con gli alimenti: non solo quelli contenuti nei dolci, ma anche quelli presenti, per esempio, nella frutta, nella pasta, nei cereali. Dopo mangiato, per circa 20 minuti, nella bocca vengono prodotte sostanze acide che, lasciate a contatto con i denti per un tempo sufficiente, possono intaccare i tessuti duri dentari creando delle cavità.E’ possibile già da se, con un attento esame della propria dentatura, individuare delle carie nelle fasi iniziali.

Indicativi sono:

1. la presenza di macchie scure o di macchie bianche di aspetto gessoso (indice di decalcificazione) accompagnate o meno da vere e proprie cavità in cui si impegna lo specillo. Non sempre però una macchia scura è sinonimo di carie, in quanto potrebbe trattarsi di una pigmentazione dovuta ad altri motivi (fumo, caffè, liquirizia).

2. la sensibilità dell’elemento dentario quando viene a contatto con cibi caldi o freddi o dolci

3. in caso di carie interprossimali (tra un dente e l’altro), il filo interdentale si rompe o si sfilaccia

 

Slides


 

Carie Premolari                                            


 

Trauma con frattura Denti Frontali         


Tecnica Indiretta                                          


 

 

 

Dottor Paolo Lacana

Studio Dentistico Odontoiatria e Protesi Dentale

Via Giuseppe Amendola n°5 Sassari | Tel. 079 2015013 | P. Iva 01703250900